WhatsApps finalmente porta in dote con l’ultima beta la funzione che tutti gli utenti Android attendevano da tempo. Quale? La possibilità di registrare le note vocali senza dover pigiare il pulsante del microfono per parlare.

Finora per poter inviare una nota vocale ai nostri interlocutori dovevamo tener premuto l’icona del microfono ma con l’ultimo aggiornamento della beta di WhatsApp non sarà più necessario.

La novità che ha investito gli utenti del noto client di messaggistica verde ben presto varcherà le soglie della versione stabile per consentire a tutti di poter usufruire della nuova opzione.

Come attivare lo sblocco della registrazione

Per attivare la nuova funzione basterà semplicemente  eseguire un “TAP” prolungato sul microfono e attendere che l’icona di un lucchetto aperto appaia in alto. Ora non dovete far altro che scorrere il dito verso l’alto per bloccare la registrazione automatica. Una volta sbloccato il lucchetto sarete in grado di registrare la nota audio senza tenere pigiato il dito sullo  schermo.

Per inviare la nota audio è sufficiente cliccare  sull’icona di invio. Nel caso vorreste cancellare la nota audio sarà sufficiente un “Tap” prolungato sull’immagine del vostro contatto all’interno della nota vocale ed il gioco è fatto.

E’ bene ricordare che la registrazione della nota terminerà immediatamente se uscite dall’applicazione o rispondete ad altra conversazione. Non è possibile registrare una nota vocale mentre si utilizza un’altra applicazione.

[appbox googleplay com.whatsapp]

Fateci sapere la vostra commentando l’articolo in basso e le nostre pagine social: 

Google+,Facebook e Twitter. Ora potete seguirci anche sul nostro canale Telegram e su Flipboard.

Follow @TwisterAndroid

Non dimenticate di condividerlo con i vostri amici.

Huge Love for Android