L’ annuncio a sorpresa della settimana scorsa del rilascio della versione di Android N, dedicata agli sviluppatori, ha fatto sobbalzare tutti dalla sedia per l’ inaspettato arrivo.

Big G  ha voluto sorprendere tutti gli amanti del robottino verde anticipando l’uscita della release che in molti, compresi noi, attendevamo non prima del Google I/O, ovvero l’evento più atteso dell’anno che si terrà dal 18 al 20  Maggio allo Shoreline Amphitheatre, la stessa struttura in cui un decennio fa andò in scena il primo I/O, in quel di Mountain View,  la sede storica del gruppo.

Le novità succose introdotte in quest’ ultimo aggiornamento son davvero tante e come sempre non tutti le potranno assaporare, fino a quando non verrà rilasciata la versione definitiva per portarla in dote sui quei dispositivi  fortunati scelti dalle varie aziende produttrici.

Gli unici, al momento, che possono inebriarsi di Android N come sempre sono i Nexus ma non rammaricatevi perchè anche se state ancora adesso assaporando Marshmallow oppure Lollipop potrete assaggiare alcune delle funzionalità presenti nell’ ultimo sistema operativo di casa Google.

Come ? Continuate a leggere per scoprire come fare.

Android Wallpaper N

Android N Wallaper

La prima cosa di cui avrete bisogno per dare un tocco di Android N al vostro dispositivo è sicuramente  installare il wallpaper originale. Di seguito troverete il link dello sfondo in alta risoluzione per poterlo  installare su qualsiasi telefono, tablet, o anche sul vostro computer, perchè no.

Download Android Wallpaper N

Ridimensionare l’interfaccia di Android

Cambiare risoluzione e DPI Android

Una delle caratteristiche introdotte in Android N attesa da molto tempo è la possibilità di ridimensionare l’ interfaccia del sistema operativo per adattarla meglio ai nostri gusti, ovvero potremmo modificare la risoluzione dello schermo come più ci aggrada.

Finora, per poter modificare la risoluzione dello schermo del nostro dispositivo necessitavamo di disporre dei permessi di root, ora con Android N non sarà più necessario disporne.

Se avete già provveduto ad effettuare il root sul vostro dispositivo e vorrete modificarne la risoluzione dello schermo vi basterà semplicemente installare Screen Shift.

Con  essa sarete in grado non solo di impostare la risoluzione ma anche di settare i DPI come croppare un ‘immagine. L’applicazione intinta del Material Design rappresenta un’ ottima soluzione per personalizzare il vostro terminale.

Vi ricordiamo che Screen Shift necessita di Android 4.3 o superiori per funzionare correttamente e dispone al suo interno delle configurazioni pre impostate ma che potranno essere modificate dall’utente.

Download Screen Shift || XDA

Oppure potrete intervenire manualmente cambiando i dpi dello schermo modificando la densità di quest’ultimo agendo sul file system attraverso un qualsiasi file manager impostando il valore desiderato nel file build.prop

Modificare e aggiungere icone nelle Impostazioni Rapide

quicksettings Android N

Una delle caratteristiche che in molti invidiavamo alle custom rom più famose e apprezzate dal grande pubblico Android  finalmente fa capolino in  N, ovviamente stiamo parlando della possibilità di poter cambiare l’ ordine delle icone presenti all’ interno del pannello delle impostazioni rapide come aggiungerne delle nuove.

Qualcosa in merito già si era vista con l’introduzione di Marshmallow ma ora vi è un grado di personalizzazione maggiore e una nuova disposizione che rende molto più agevole il tutto.

Notification Toggle
Notification Toggle
Developer: j4velin
Price: Free+
  • Notification Toggle Screenshot
  • Notification Toggle Screenshot
  • Notification Toggle Screenshot
  • Notification Toggle Screenshot
  • Notification Toggle Screenshot
  • Notification Toggle Screenshot
  • Notification Toggle Screenshot
  • Notification Toggle Screenshot
The app was not found in the store. 🙁
Impostazioni rapide - Cavicchi
Impostazioni rapide - Cavicchi
  • Impostazioni rapide - Cavicchi Screenshot
  • Impostazioni rapide - Cavicchi Screenshot
  • Impostazioni rapide - Cavicchi Screenshot
  • Impostazioni rapide - Cavicchi Screenshot
  • Impostazioni rapide - Cavicchi Screenshot
  • Impostazioni rapide - Cavicchi Screenshot

Rispondere ai messaggi in arrivo direttamente all’ interno della notifica

Android N Risposta rapida messaggi notifica

Un’ altra caratteristica che sicuramente piacerà a molti futuri utenti è la possibilità di poter rispondere ai messaggi in arrivo direttamente all’ interno della notifica, una funzione che ci farà risparmiare del tempo senza dover ricorrere all’ app del sistema per rispondere al messaggio appena ricevuto.

Fortunatamente sul Play Store è già presente un’ applicazione che assolve a questo compito Floatify, grazie a quest’ app potrete usufruire della funzione.

Floatify Lockscreen
Floatify Lockscreen
Developer: Jawomo
Price: Free
  • Floatify Lockscreen Screenshot
  • Floatify Lockscreen Screenshot
  • Floatify Lockscreen Screenshot
  • Floatify Lockscreen Screenshot
  • Floatify Lockscreen Screenshot
  • Floatify Lockscreen Screenshot
  • Floatify Lockscreen Screenshot
  • Floatify Lockscreen Screenshot

Ritornare all’ ultima applicazione

last-app-switcher

L’ officina Google sembra essersi davvero impegnata molto in quest’ultima versione cercando di impreziosirla non solo di funzioni utili ma anche di piccoli accorgimenti come ad  esempio doppio tap sul pulsante multitasking , che ci permette di tornare all’applicazione precedentemente utilizzata oltre ad avere introdotto delle nuove animazioni.

Anche a qualcuno  quest’ultima funzione può sembrare superflua, mentre per altri potrebbe essere utile. Per usufruire di questa caratteristica sarà sufficiente installare App Switcher sul vostro dispositivo

LAS: Last App Switcher
LAS: Last App Switcher
Developer: InPen
Price: Free
  • LAS: Last App Switcher Screenshot
  • LAS: Last App Switcher Screenshot
  • LAS: Last App Switcher Screenshot
  • LAS: Last App Switcher Screenshot
  • LAS: Last App Switcher Screenshot

Doze

doze

Doze, il sistema di risparmio energetico introdotto con Android 6.0 Marshmallow che ottimizza le applicazioni all’ interno del nostro telefono per  garantire una maggior autonomia dello stesso a quanto sembra sarà ancor più efficace in Android N.

Se vorrete provare l’ effetto Doze sul vostro terminale vi consigliamo Greenify. Inoltre tutti coloro che dispogono di Android 6.0 avranno la possibilità di utilizzare Doze in modo più aggressivo, un anticipo di quello che vedremo in N del risparmio energetico ideato da Big G.

Greenify
Greenify
Developer: Oasis Feng
Price: Free
  • Greenify Screenshot
  • Greenify Screenshot
  • Greenify Screenshot
  • Greenify Screenshot
  • Greenify Screenshot
  • Greenify Screenshot

Utilizzare la modalità notte su qualsiasi telefono

twilight

Un’ altra caratteristica introdotta in Android N è la modalità notte per consentire di non affaticare la vista durante le ore notturne grazie all’ attivazione di filtro di luce blu che evita di affaticare gli occhi nelle lettura oltre a conciliare maggiormente il sonno notturno.

Se siete soliti utilizzare il vostro device a letto Twilight  è l’ applicazione giusta per godere di questa funzione.

Twilight
Twilight
Price: Free
  • Twilight Screenshot
  • Twilight Screenshot
  • Twilight Screenshot
  • Twilight Screenshot
  • Twilight Screenshot
  • Twilight Screenshot
  • Twilight Screenshot
  • Twilight Screenshot
  • Twilight Screenshot
  • Twilight Screenshot
  • Twilight Screenshot
  • Twilight Screenshot
  • Twilight Screenshot
  • Twilight Screenshot
  • Twilight Screenshot

Multitasking per tutti

c-floating

I tepori del Multitasking, la funzione che consente di passare rapidamente da un’app all’altra o di effettuare alcune operazioni senza abbandonare ciò che state facendo, apparsi in Android M, si sono trasformati in caldi raggi di sole in questo aggiornamento, dopo averlo visto per la prima volta in azione su Android in un Galaxy Note,ed è diventato un must to have irrinunciabile per gli utenti dei phablets e per tutti coloro che utilizzano i tablet.

Ora finalmente Androidn N lo ha abilitato nativamente.

Sul Play Store sono presenti moltissime applicazioni che consentono di assolvere a questa funzione ma quelle che ci sentiamo di consigliarvi sono:

Overlays: Floating Apps Multitasking
Overlays: Floating Apps Multitasking
  • Overlays: Floating Apps Multitasking Screenshot
  • Overlays: Floating Apps Multitasking Screenshot
  • Overlays: Floating Apps Multitasking Screenshot
  • Overlays: Floating Apps Multitasking Screenshot
  • Overlays: Floating Apps Multitasking Screenshot
  • Overlays: Floating Apps Multitasking Screenshot
  • Overlays: Floating Apps Multitasking Screenshot
App Switcher
App Switcher
Developer: nomadi.app
Price: Free
  • App Switcher Screenshot
  • App Switcher Screenshot
  • App Switcher Screenshot
  • App Switcher Screenshot
C Floating
C Floating
Developer: astoncheah
Price: Free+
  • C Floating Screenshot
  • C Floating Screenshot
  • C Floating Screenshot
  • C Floating Screenshot
  • C Floating Screenshot
  • C Floating Screenshot
  • C Floating Screenshot
  • C Floating Screenshot
  • C Floating Screenshot
  • C Floating Screenshot

Risparmio dati

opera max

Finalmente Google ha voluto esaudire tutte le richieste di coloro che chiedevano di poter avere un maggior controllo sulla spesa del traffico  internet in mobilità introducendo una nuova opzione denominata Risparmia Dati, all’ interno del  Menu Impostazioni > Utilizzo Dati > che permetterà di risparmiare sui consumi delle applicazioni in background nelle fasi di inutilizzo del device consentendo, inoltre, di specificare l’utilizzo ridotto dei dati anche per le applicazioni in primo piano.

Una funziona molto utile specialmente per le connessioni veloci, il famoso 4G che, come noto, erodono velocemente il traffico dati.

Per controllare la propria spesa vi sono molti app presenti sul market Android che possono esserci d’ aiuto ma la nostra preferita è Opera Max – Gestione dati.

Vi è stato utile l’ articolo?

Fatecelo sapere commentando l’articolo in basso e le nostre pagine social: Google+, Facebook e Twitter. Ora potete seguirci anche sul nostro canale Telegram e su Flipboard

Non dimenticate di votare l’articolo se vi è piaciuto e di condividerlo con i vostri amici.

Huge love for Android