Come velocizzare Android

Vi piacerebbe rendere il vostro smartphone Android più veloce e più reattivo ai vostri comandi touch? Bene, questa guida pratica per velocizzare il vostro dispositivo è proprio quella che fa al caso vostro! Qui si trovano diversi metodi per velocizzare Android senza compromessi e con effetto immediato. Ecco quali sono.

Cancellare i file interni di un’applicazione

Velocizzare Android si può con piccole strategie. Dovrete verificare se il dispositivo ha delle app pesanti, che incidono sulla memoria e rallentano. Basta andare alle impostazioni per scoprire quanta memoria viene occupata per ogni app.

Se nessuna app crea problemi, può darsi che ci siano files interni o nascosti nelle cartelle delle app e che serva, quindi, cancellare questi dati interni. Non siete costretti a intervenire nella ROOT del dispositivo e basta poco per liberarsi di questi files indesiderati.

Andando su Impostazioni, poi su Memoria e su Pulizia Archiviazione, sarà Android a cancellare per voi questi files. In alternativa, si può agire su singola app, sempre da Impostazioni. Stavolta, si dovrà scegliere Gestione Applicazioni e, in seguito, l’app. Si elimineranno così i file nascosti.

Eliminare le app inutili

Le app che non si usano più vanno eliminate per non rallentare il dispositivo. Anche qui, c’è Gestione Applicazioni da Impostazioni. Scegliete l’app da cancellare e addio per sempre allo smartphone lento! Per eliminare i files nascosti di app già cancellate, c’è l’app gratis Ccleaner. Una volta scaricata e avviata l’app, questa cancella automaticamente tutti i dati pesanti.

Resettare il dispositivo

In casi estremi, si può fare il reset Android completo. Il dispositivo tornerà come lo hai acquistato, ma si dovrà dire definitivamente addio a tutto ciò che non si è salvato in precedenza sulla memoria esterna. Il reset è una boccata di ossigeno per lo smartphone ed è anche il modo più intuitivo per velocizzare Android.

Per farlo, sempre da Impostazioni, c’è la sezione Backup e Ripristino. L’operazione si completa toccando la voce Ripristina dati di fabbrica. Lo smartphone si riavvierà senza alcun dato e i dati non si potranno più recuperare. In compenso, il dispositivo sarà decisamente più veloce del solito e più reattivo ai comandi. Le funzioni sono identiche in tutte le versioni di Android.

Ora, avete fatto tutto per velocizzare il vostro Android, ma sarà il caso di dotarlo di memoria esterna e di evitare di installare troppe app inutili per non vedere lo smartphone Android rallentarsi di nuovo!