Ogni keynote Google è  sempre un’emozione che lascia sbalorditi non solo tutti gli addetti ai lavori ma anche tutti noi che siamo lì dietro ad uno schermo in  attesa di  vedere quali novità estrarrà dal cilindro magico oltre quelle già conosciute.

Anche quello di quest’anno, tenuto ieri 4 ottobre 2016, non ha deluso le aspettative e  passerà alla storia come il “Keynote della nuova filosofia #madebyGoogle“.

Le star della serata sono stati i prodotti di casa Google che presto potrebbero invadere le nostre case, tra i quali i protagonista assoluti della manifestazione: Google Pixel e Pixel XL.

1Google apre il keynote con uno scketch lanciando la sfida ad Apple.

Ad aprire l’evento Google una divertente scenetta dei due protagonisti della serie “Silicon Valley” , Dinesh (interpretato da Kumail Nanjiani) e Gilfoyle (interpretato da Martin Starr), che con la loro ironia hanno lanciato la sfida ad Apple ed ai suoi prodotti. Nel caso non l’abbiate vista vi consigliamo vivamente di darci uno sguardo per farvi una sana risata. Potete guardarla adesso.

Un messaggio schietto per annunciare al contempo la nuova filosofia intrapresa dal colosso di Mountain View che con il debutto della  nuova linea Pixel, i primi smartphone made by Google, è pronta a sfidare in campo aperto Apple e debellare gli iphone cercando di attirare a sé tutti gli utenti della mela delusi dall’ ultimo arrivato di Copertino.

In dietro