Google Traduttore, per uno come me che non mastica molto l’ inglese ed altre lingue ma ne comprende  solo parzialmente il testo della conversazione, è una manna dal cielo per poter interloquire con i vari interlocutori.

Da oggi le traduzioni con Google Traduttore saranno molto più accurate e quasi perfette grazie all’ adozione della Neural Machine Translation all’ interno dell’ app che consentirà non più di tradurre parola per parola ma direttamente un’ intera frase  di senso compiuto quasi umano.

Della novità introdotta con Google Traduttore al momento potranno usufruire solo 8 lingue: francese, tedesco, spagnolo, portoghese, cinese, giapponese, coreano e turco. L’ italiano non è supportato ma ci auguriamo che venga integrato nel prossimo futuro come tutte le altre 102 lingue.

Anche se direttamente non siamo interessati dalla nuova funzione, essa non giungerà come un aggiornamento ma verrà rilasciata via server dal colosso di Mountain View.

La rete neurale coprirà  un ruolo sempre maggiore all’ interno dei nostri dispositivi visto che non solo Google la sta adottando ma anche Samsung con il nuovo assistente vocale che farà la sua comparsa sul futuro top di gamma S8. Ci prospetta un futuro più umanoide e meno robotico a quanto pare.

Fateci sapere se vi è piaciuta la novità commentando l’articolo in basso e le nostre pagine social: Google+, Facebook e Twitter. Ora potete seguirci anche sul nostro canale Telegram e su Flipboard.

Follow @TwisterAndroid

Vi informiamo che abbiamo deciso di aprire uno spazio sulla nuova piattaforma appena nata in casa Google ovvero “#Spaces” per dar voce a tutti voi con suggerimenti e proposte per il nostro blog. Ringraziamo anticipatamente chi vorrà partecipare a questa nuova esperienza. Per farlo basterà cliccare sul link: https://goo.gl/spaces/nDuShgBiT81ZmRux9

Non dimenticate di condividerlo con i vostri amici.

Huge love for Android