LeEco continua la sua spericolata ascesa nel panorama Android sfornando smartphone su smartphone con un rapporto qualità-prezzo da capogiro.

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Nelle ultime ore, sotto coperta, ha lanciato il nuovo Cool1 Changer, device nato dalla collaborazione con l’azienda CoolPad, acquisita qualche mese fa dalla stessa LeEco.

Il Cool1 Changer è l’ennesimo MidRange lanciato dalla compagnia cinese quest’anno, con una buona scheda tecnica, un comparto fotografico (almeno sulla carta) non male e con un prezzo con la quale può aggredire il mercato senza particolari grattacapi.

Realizzato con la solita attenzione maniacale per i particolari e per i materiali, è costruito in Lega di Magnesio, con un particolare trattamento a ossidazione anodica per quanto riguarda la scocca.

Il comparto hardware è così costituito:

  • Display da 5.5″ con Risoluzione FullHD 1920×1080;
  • Processore Qualcomm Snapdragon 652 Octa-Core con clock a 1.8 GHz;
  • 3Gb di Memoria RAM e 32Gb di Storage Interno;
  • Sensore Fotografico Posteriore Sony IMX258 da 13 Megapixel con a/f 2.0, PDAF, e Sensore Anteriore da 8 Megapixel con a/f 2.2;
  •  Batteria integrata da 4.060 mAh;
  • Android 6.0 Marshmallow con EUI.

LeEco Cool 1ChangerSicuramente i più attenti noteranno l’estrema somiglianza con il Cool1 Dual, lanciato qualche mese fa, ma la differenza principale sta proprio nel comparto fotografico, infatti il primo godeva di una DualCamera Posteriore da 13 Megapixel, mentre sul Changer troviamo un solo Sensore. Per quanto concerne il prezzo dovrebbe essere disponibile dal 12 Dicembre a 125€ circa al cambio attuale sul Sito LeMall.

LeEco Cool1 Changer CameraNon finiscono qui le novità, infatti LeEco in queste ore ha anche rilasciato ufficialmente i Sorgenti Kernel dei suoi prodotti, smartphone e Smart-TV, aprendo così le porte al modding e ai developer presenti sulla scena Android. E’ stata resa disponibile una Pagina web dal quale poterli scaricare liberamente.

Una manovra che sicuramente afferma ancora di più la notorietà e la volontà del Broadcaster Cinese di farsi conoscere fuori dal suolo natio, e sicuramente, anche grazie all’approdo negli USA, ci sta riuscendo! E voi che ne pensate?

Fatecelo sapere commentando l’articolo in basso e le nostre pagine social: Google+,Facebook e Twitter. Ora potete seguirci anche sul nostro canale Telegram e su Flipboard.

Follow @TwisterAndroid

Vi informiamo che abbiamo deciso di aprire uno spazio sulla nuova piattaforma appena nata in casa Google ovvero “#Spaces” per dar voce a tutti voi con suggerimenti e proposte per il nostro blog. Ringraziamo anticipatamente chi vorrà partecipare a questa nuova esperienza. Per farlo basterà cliccare sul link: https://goo.gl/spaces/nDuShgBiT81ZmRux9

Non dimenticate di condividerlo con i vostri amici.

Huge love for Android