L
a catena di Sant’ Antonio ha colpito ancora
: il bersaglio scelto dagli hackers per mettere in atto la nuova truffa è il noto client di messaggistica Whatsapp, attraverso l’invio di un sms infetto che, una volta aperto, dall’utente ignaro si diffonde a macchia d’olio colpendo i contatti presenti sul dispositivo.

Il raggiro, che in queste ore sta colpendo diversi dispositivi, è uno dei metodi più utilizzati dai malintenzionati, che consente facilmente di raggiungere un gran numero di persone grazie alla diffusione dell’applicazione.

Come sempre, il messaggio inviato risulta succulento ed invitante per poter mettere in atto la frode e non destare il minino sospetto in chi lo riceve.
La frase scelta questa volta è : “Bellissime le nuove emoticon animate di WhatsApp”- “Le hai viste?“. Il messaggio ( potrebbe anche cambiare in alcuni casi) invita a cliccare su un link per poter vedere le emoticon animate del servizio, ma invece cela un malware che si insedierà sul vostro dispositivo.

Nel caso riceviate questo messaggio od uno simile vi consigliamo vivamente di cancellarlo immediatamente dal vostro device e di bloccare il contatto qualora arrivi da uno sconosciuto, per evitare di cadere nel tranello e compromettere la vostra privacy.
Quella del messaggio relativo alle emoticon è solo l’ultima di una serie di truffe legate a WhatsApp e ai social network in generale.

L’avete ricevuto?

Fatecelo sapere commentando l’articolo in basso e sulle nostre pagine social: Google+, Facebook e Twitter.

Huge love for Android