Le truffe sono da sempre situazioni spiacevoli. Quando poi vengono fatte speculando sulle disgrazie altrui, ecco che diventano odiose.

In questo articolo però non vi parleremo di una truffa vera e propria ma di una bufala che corre su Whatsapp. Tramite un messaggio audio, un misterioso utente ha fatto circolare la notizia che a breve ci sarà una nuova forte scossa di terremoto.

Tramite la pagina “Una vita da social“, la Polizia Postale ci spiega il contenuto del messaggio audio e come comportarsi:

“Un misterioso messaggio vocale sta facendo il giro di WhatsApp.A parlare è un uomo adulto con un accento probabilmente anconetano. Questo il testo: “Allora ragazzi, sono previste varie scosse di entità più o meno [simili a] questa che c’è stata adesso – quindi di 6.0 – entro le ventiquattro ore, previste anche nelle Marche”. Nonostante la previsione, non viene menzionata alcuna fonte di riferimento, come l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia o la Protezione Civile. L’uomo continua consigliando a tutti di “preparare una borsetta” perché “non si sa mai”, tant’è che egli stesso ha già preparato la sua e ha provveduto a spargere la voce. Dice a tutti i suoi interlocutori di fare come meglio si crede, ma poi ribadisce il suo consiglio perché, confermando nuovamente quanto detto all’inizio della registrazione, “sono già state previste altre scosse più o meno della stessa entità”. Il messaggio si conclude con: “ Preparatevi. Spero che vada tutto bene e spero che tutti quanti (stiate) bene, per ora”. Trattasi di un audio fasullo e infondato, atto a scaturire allarmismo e preoccupazione.VI INVITIAMO A NON DIFFONDERE ALLARMISMI E A RISPETTARE CHI A CAUSA DI QUESTO ENNESIMO TERREMOTO HA PERSO TUTTO”.
bufala polizia postale
La Polizia Postale ci mette in guardia da questa ennesima bufala

Non ci sono parole per definire certe persone che sfruttano questo evento catastrofico per creare false notizie e magari avere qualche minuto di macabra celebrità. Noi non possiamo far altro che esprimere la nostra solidarietà a tutte quelle persone che ormai non hanno più niente.

Fateci sapere la vostra opinione commentando l’articolo in basso e le nostre pagine social: Google+, Facebook e Twitter. Ora potete seguirci anche sul nostro canale Telegram e su Flipboard.

Follow @TwisterAndroid

Vi informiamo che abbiamo deciso di aprire uno spazio sulla nuova piattaforma appena nata in casa Google ovvero “#Spaces” per dar voce a tutti voi con suggerimenti e proposte per il nostro blog. Ringraziamo anticipatamente chi vorrà partecipare a questa nuova esperienza. Per farlo basterà cliccare sul link: https://goo.gl/spaces/nDuShgBiT81ZmRux9

Non dimenticate di condividerlo con i vostri amici.

Huge love for Android