Quando si parla di dispositivi dotati di processori Mediatek si è portati subito a pensare a socket di fascia bassa e non performanti che difficilmente tenderemo a consigliare anche al nostro “nemico”, soprattutto dopo che l’azienda taiwanese ha lasciato la produzione dei processori di fascia alta dedicati ai top di gamma (dedicandosi a quelli di fascia media), per evitare di doversi scontrare con il suo antagonista di sempre Qualcomm.

Quest’ultima anche nei processori di fascia media riesce a battere i top Mediatek a mani basse.

Tra le motivazioni che scoraggiano molti utenti, l’acquisto di dispositivi dotati di SoC Mediatek è il fattore aggiornamento, dato che molti terminali nascono e muoiono con la versione Android installata al lancio. E’ raro che vengano aggiornati, anche se ultimamente qualche azienda cinese sta cercando di migliorare il lato aggiornamento.

Con l’avvento di Project Treble anche per i terminali provvisti di Socket Mediatek la sorte potrebbe cambiare grazie ad alcuni developer che sono riusciti a far girare una ROM AOSP con a bordo Android Oreo 8.1 in un terminale misterioso con processore MediaTek .

Per i MediaTek si avvicina sempre più  Android Oreo 8.1?

A darne notizia come sempre i ragazzi di XDA, che non si danno per vinti e stanno studiando nel vero senso della parola diversi smartphone Android per riuscire nell’impresa. I loro studi si sono concentrati su uno smartphone, in particolare l’Allview V3 Viper , che in molti nemmeno conoscono.

Allview V3 ViperCosa ha di particolare questo dispositivo?

Ha in dote Android Oreo 8.1. I developer sono riusciti come anticipato a far girare sul Allview V3 Viper una ROM AOSP con Android 8.1,  aprendo così le porte del modding anche ai terminali Mediatek nonostante gli ostacoli ben noti in questi casi: irreperibilità di driver firmati ed altro perchè non rilasciati dalle case produttrici.

La notizia in sé per se è molto importante perchè conferma quello che Google ha detto a proposito del  Project Treble ed di Android Oreo 8.1:

“qualsiasi cellulare disponibile sul mercato con Oreo è compatibile con Project Treble”

Grazie al Project Treble sembra che sarà molto  “semplice” avviare l’ultima ROM disponibile su qualsiasi tipo di dispositivo, come confermato dai developer di  XDA.

Cambiare il mondo del modding anche per i Mediatek?

Fateci sapere la vostra commentando l’articolo in basso e le nostre pagine social: 

Google+,Facebook e Twitter. Ora potete seguirci anche sul nostro canale Telegram e su Flipboard.

Follow @TwisterAndroid

Non dimenticate di condividerlo con i vostri amici.

Huge Love for Android