L’azienda giapponese Sony è molto nota sul mercato per la vendita di televisori, fotocamere, playstation e smartphone. Quest’ultimi sono conosciuti maggiormente con il nome di Xperia.

Negli ultimi anni, Sony, ha voluto ampliare il numero di smartphone in commercio e ha prodotto telefoni con caratteristiche tecniche e di prezzo molto differenti tra loro.

Qualche mese fa, precisamente all’inizio di giugno, l’azienda produttrice di smartphone ha presentato uno dei suoi ultimi prodotti di fascia medio/bassa: Sony Xperia E5

Noi di TwisterAndroid, abbiamo deciso di provarlo per voi. Il rapporto qualità-prezzo non sembra essere male!

Andiamo a scoprirlo!

CONFEZIONE

Come ormai la maggior parte degli smartphone che sono in commercio, anche l’Xperia E5, viene venduto in una scatola scarna: si presenta di colore bianco con una sola scritta nel centro ovvero quella della serie del nostro smartphone. Diciamo che su questo punto di vista, le case produttrici, potrebbe essere più fantasiose.

COSA TROVIAMO ALL’INTERNO DELLA SCATOLA

Quando apriamo la scatola troviamo:

  1.  il nostro smartphone
  2. cavo MicroUSB
  3. caricatore da 5V/0.85 A
  4. cuffie auricolari
scatola contenuto
Il telefono e le istruzioni
scatola
La confezione

SPECIFICHE TECNICHE

  • Sistema operativo: Android 6.0 Marshmallow
  • Dimensioni: 144 x 69 x 8.2 mm
  • Peso: 147 grammi
  • Pollici: 5”
  • Sim: Nano

COSTRUZIONE ED ERGONOMIA

Le dimensioni di questo Xperia E5 non sono per niente eccessive, anzi, in confronto ad alcuni smartphone, che hanno dimensioni molto grandi, questo rimane uno dei pochi cellulari con un display di solamente 5”. I 147 grammi relativi al peso sono giusti e il nostro dispositivo non risulta essere pesante anzi è molto leggero! Il materiale con cui è stato realizzato è molto bello e si presume sia stato fatto in policarbonato purtroppo però è molto scivoloso al tatto.

parte dietro telefono
La parte posteriore del telefono
parte frontale
La parte frontale del telefono

Sulla parte laterale sinistra si trova il pulsante di accensione e spegnimento e il bilanciere del volume. Quest’ultimo a nostro parere è stato posto troppo in alto. Nella parte opposta, quella destra, troviamo solo ed esclusivamente lo slot per la Micro-SD e la Nano Sim. Nella parte inferiore troviamo l’altoparlante e l’entrata MicroUSB per la ricarica. Infine, nella parte superiore è presente il jack delle cuffie. Infine, nella parte frontale troviamo la fotocamera e il microfono.

HARDWARE

Dal punto di vista hardware l’Xperia E5 monta Mediatek MT6735 quad core da 1,3 GHz. Il nostro device è dotato di una GPU Mali-T720MP2. Per quanto riguarda la ram troviamo 1.5 GB mentre 16 sono i GB che il nostro smartphone ci offre di memoria (è espandibile fino a 200GB). Come ormai su tutti gli smartphone la tecnologia LTE è presente oltre alla modalità NFC. Notevole attenzione va data alla connessione Wi-Fi che si aggancia alla rete molto velocemente.

TEST

FOTOCAMERA E AUDIO

Le fotocamere presenti sono due: quella posteriore e quella anteriore. La prima, ovvero quella posteriore, è di 13 megapixel con la messa a fuoco automatica e HDR. 5, invece, sono i megapixel della fotocamera anteriore.

A mio parere le foto scattate con il nostro smartphone non sono belle e la qualità è piuttosto bassa. Un lato positivo della fotocamera, forse l’unico, è la rapida messa a fuoco.

fotocamera
Fotocamera posteriore

 

DISPLAY

Per quanto riguarda il display, l’Xperia E5 dispone di uno schermo HD 720p di solamente 5”. La risoluzione è molto buona e i colori sono ben visibili sia al buio che alla luce del sole. Niente male!

SOFTWARE
Come quasi ogni smartphone appartenete alla categoria Xperia il sistema operativo installato è Android 6.0 Marshmallows. E’ possibile personalizzare al meglio l’interfaccia del nostro telefono grazie diversi temi installabili.

Troviamo alcune applicazioni installate di sistema come come AVG Protection, Xperia Lounge e Sketch.

BATTERIA

Una delle caratteristiche più importanti di uno smartphone è la sua autonomia. Molte volte ci ritroviamo a dover caricare il nostro telefono durante il corso della giornata. Per quanto riguarda questo aspetto il nostro smartphone targato Sony ha una batteria di 2300mAh e ha una durata di circa 2 giorni, valore dipendente comunque dall’utilizzo quotidiano.

RECENSIONE

Dopo qualche settimana di test possiamo tirare le conclusioni e raccontarvi le impressioni derivanti dall’utilizzo di questo modello Xperia.

Tutto sommato, per il suo costo e le sue caratteristiche le prestazioni sono relativamente buone. Il telefono ci ha dato segnali positivi. Le dimensioni ridotte e il peso piuma contribuiscono a rendere l’estetica del telefono molto bella: sembra di non averlo neanche in mano. Personalmente non ho notato e/o trovato grosse pecche se non le due fotocamere. Troppo scarsa la qualità delle foto.

LA PROVA DEL GIOCO

Come abitualmente, abbiamo voluto provare il noto gioco di macchine Real Racing 3: il tempo di caricamento si aggira intorno ai 19″.

 

Foto prova telecamera
Ecco come scatta le foto

Cosa ne pensate?

Fateci sapere la vostra opinione commentando l’articolo in basso e le nostre pagine social: Google+, Facebook e Twitter. Ora potete seguirci anche sul nostro canale Telegram e su Flipboard.

Follow @TwisterAndroid

Vi informiamo che abbiamo deciso di aprire uno spazio sulla nuova piattaforma appena nata in casa Google ovvero “#Spaces” per dar voce a tutti voi con suggerimenti e proposte per il nostro blog. Ringraziamo anticipatamente chi vorrà partecipare a questa nuova esperienza. Per farlo basterà cliccare sul link: https://goo.gl/spaces/nDuShgBiT81ZmRux9

Non dimenticate di condividerlo con i vostri amici.

Huge love for Android