La risposta a questa domanda sembra essere scontata: si! Se sono top di gamma vuol dire che sono i migliori in assoluto. Su questo non si discute. Ma se li rapportiamo al prezzo? Vale davvero la pena spendere 800€ (e più) per uno smartphone? Facciamo una breve considerazione.

Il mondo degli smartphone è diviso in tre grandi fasce di prezzo: i base di gamma, i medio di gamma e i top di gamma.

I BASE DI GAMMA, detti anche entry level, sono quei telefoni che hanno una soglia di prezzo inferiore ai 200€. Di soliti sono telefoni molto basici per quanto riguarda le caratteristiche tecniche. In questa fascia troviamo per esempio Motorola Moto G, LG Spirit 4G, Wiko Pulp e centinaia di telefoni orientali.

I MEDIO DI GAMMA hanno una fascia di prezzo compresa tra i 200€ e i 400€. A questi prezzi ci sono validi prodotti come il One Plus 3 e il nuovo arrivato Nubia Z11, senza contare tutti gli ex top di gamma che nel frattempo sono scesi di prezzo.

I TOP DI GAMMA sono quei telefoni che offrono il meglio della tecnologia attualmente disponibile ma hanno prezzi superiori ai 400, a volte purtroppo superano di molto gli 800€ (basti pensare ai Samsung Galaxy S7 o Note 7 e al nuovo iPhone che riesce a superare anche i 1000€ nella versione Plus).

Ma torniamo alla nostra domanda: conviene comprarli?

Se non avete problemi di budget il problema non si pone: comprate un telefono top e avrete tutto il meglio della tecnologia. Ma se il vostro budget è limitato, ecco che potreste pensare a qualcosa di più economico senza rinunciare alle caratteristiche tecniche. Qualche esempio?

  • ASUS ZENFONE 2: DualSim con display da 5,5 pollici Full HD, 4GB di RAM, fotocamera da 13 Megapixel e memoria interna da 32 GB. Il tutto a un prezzo che si aggira sui 250€.
  • Sony Xperia XA: offre un display da 5 pollici HD, processore Mediatek Helio P10, 2 GB di RAM e ricarica rapida. Lo si può trovare a 230€.
  • LG Nexus 5X: se amate Android puro e vi divertite con il modding, ecco lo smartphone perfetto per voi; display Full HD da 5,2 pollici, processore Snapdragon 808 (lo stesso di LG G4), fotocamera da 12 Megapixel ma soprattutto gli aggiornamenti costanti e immediati di Google. Prezzo attuale di 260€.
  • Huawei P9 lite: a circa 230€ avrete uno smartphone con sensore di impronte digitali sempre affidabile, processore Kirin 650, batteria da 3000 mAh e display da 5,2 pollici Full HD.

p9 liteLa lista potrebbe continuare all’infinito con i vari Motorola, con i già citati One Plus 3 e Nubia Z11 e con tantissimi altri modelli di provenienze orientale come Xiaomi e Meizu. Questi marchi venivano visti con molta diffidenza ma ormai sono delle realtà stabili che con un prezzo decisamente ridotto offrono prestazioni da top di gamma.

nexus-5xIn definitiva, se vi piace essere al centro dell’attenzione e avere sempre tra le mani l’ultimo costosissimo modello comprate i top, se invece volete fare una scelta più ragionata e risparmiare un bel po’ di soldi, scegliete lo smartphone in base alle funzioni che utilizzate più di frequente. Il vostro portafogli ringrazierà.

Fateci sapere la vostra opinione commentando l’articolo in basso e le nostre pagine social: Google+, Facebook e Twitter. Ora potete seguirci anche sul nostro canale Telegram e su Flipboard. 

Vi informiamo che abbiamo deciso di aprire uno spazio sulla nuova piattaforma appena nata in casa Google ovvero “#Spaces” per dar voce a tutti voi con suggerimenti e proposte per il nostro blog. Ringraziamo anticipatamente chi vorrà partecipare a questa nuova esperienza. Per farlo basterà cliccare sul link: https://goo.gl/spaces/nDuShgBiT81ZmRux9

Non dimenticate di condividerlo con i vostri amici.

Huge love for Android