VINCI Smart Headphones sposano l’AI

Quando le VINCI Smart Headphones furono presentate per la prima volta nel 2016 sulla piattaforma kickstarter, vennero acclamate come un progetto rivoluzionario nel panorama audiofilo per l’ innovazione a portata d’ orecchio, ed io ne rimasi affascinato, tanto da coltivare l‘idea di possederne una prima o poi.

Il mio sogno nei giorni scorsi si è realizzato grazie alla VINCI Hearable  che ci mandato in redazione un esemplare da testare. Ora vi starete chiedendo cosa avranno di speciale queste cuffie.

Le VINCI Smart Headphones sono le prime cuffie al mondo a custodire al loro interno un lettore musicale wireless dotato di intelligenza artificiale, non solo in grado di imparare le nostre abitudini musicali ma anche di percepire quale genere musicale ci stimoli maggiormente durante le nostre sessioni di allenamento o risulti più distensivo per il riposo.

Tutto è merito della dotazione dei sensori presenti:  gyrometer, accelerometro, sensore di prossimità, bussola, GPS, sensore ottico della frequenza cardiaca, che consentono al dispositivo di proporci di volta in volta quale brano musicale ascoltare durante le sessione d’allenamento e non solo.

Sul lato destro è presente un display dotato di Touch per accedere alle varie funzioni con semplici gesti, oltre a poter utilizzare la nostra voce (attualmente solo in lingua inglese) per impartire comandi senza alcuna necessità di usare le mani.

Questo è solo un anticipo delle caratteristiche offerte dalle VINCI Smart Headphones, vediamole nel dettaglio….

CONFEZIONE

Le VINCI Smart Headphones giungono ben protette in una confezione argento molto elegante a mio avviso, racchiusa all’interno  da una  copertina plastificata raffigurante sulla parte alta le cuffie del colore prescelto e sul retro le qualità del prodotto.

Aprendo la scatola troviamo:

  • 1 Paio di cuffie Vinci Smart;
  • 1 Cavo USB per la ricarica;
  • 1 Cavo Audio;
  • Manuale di istruzioni.

Esse sono ben custodite all’interno di una spugna sagomata che le protegge da eventuali urti durante il trasporto ed evita che possano danneggiarsi.

Personalmente avrei preferito trovare dentro la confezione anche una custodia per preservare le cuffie da graffi e cadute accidentali. Mi auguro che quelli della Vinci accolgano la mia richiesta in futuro.

DESIGN

Mi aveva già colpito in foto il design squadrato, moderno e munito di touch screen delle  VINCI Smart Headphones, ma prendendole tra le mani il tatto e la vista emettono un OH!!!! Senza chiederlo mi sono arrivate del colore Lemon Yellow, tonalità che avevo già in mente. Le cuffie sono disponibili in altre tre varianti di colore: bianco, nero e rosso.

MENU E IMPOSTAZIONI

Al primo avvio le  VINCI Smart Headphones vi chiederanno di connettervi alla rete WIFI per accedere direttamente alle vostre play list online presenti su: Spotify, Amazon Prime Music o SoundCloud. Le cuffie Vinci sono in grado di memorizzare fino a 4000 MP3  grazie ai suoi 16 GB di memoria interna che potrete ascoltare offline ovunque voi siate.

Accedendo al Menu Impostazioni potrete impostare i vari parametri.

Le VINCI Smart Headphones sono un dispositivo standalone al cui interno batte un processore ARM Cortex-A7 Dual-Core coadiuvato da 1 GB di RAM, 16 GB di spazio di archiviazione e dei sensori:  gyrometer, accelerometro, sensore di prossimità, bussola, GPS, sensore ottico frequenza cardiaca per dare il massimo al proprio utilizzatore.

Oltre alla rete WIFI è possibile anche usufruire della rete 3G per la musica in streaming e della funzione telefono per inviare chiamate e rispondere ai vostri contatti presenti in rubrica inserendo una Sim nel vano dedicato, posto al disotto del pulsante di accensione.

Inoltre sarà possibile collegarle al vostro smartphone o tablet  tramite connessione bluetooth o tramite l’ingresso audio jack da 3.5 mm per utilizzarle come cuffie tradizionali.

E’ più difficile descriverle che farle funzionare,  vista la facilità d’uso e il menù a prova di bambino anche se in lingua inglese. Per settare il tutto mi ci son voluti appena 5 minuti.

Le cuffie VINCI Smart non sono proprio leggere, pesano in totale 260 g e dispongono di una batteria da 1500 mAh in grado di assicurare  2 settimane di standby, 26 ore di riproduzione tramite connessione e 7 ore di riproduzione standalone.

QUALITÀ’ DEL SUONO

La qualità del suono delle  VINCI Smart Headphones è molto buona. Posso affermare con certezza che il suono è sopra la media (tra quelli da me provati) ed è pulito, tanto da rendere possibile la percezione di suoni in sottofondo  che con normali cuffie si perdono, testando lo stesso brano con apparecchiature diverse. L’isolamento acustico è molto buono anche senza alzare il volume al massimo. Anche in posti affollati e rumorosi sarete ben protetti da quello che vi circonda.

La percezione degli alti e dei bassi è più che buona conferendo un suono cristallino al nostro udito, forse un orecchio più attento può avvertire dei bassi poco profondi ma non sempre si può essere completi in tutto. Per quanto mi riguarda li trovo perfetti nel mio uso quotidiano.

COMFORT E PRATICITÀ

Le cuffie VINCI sono studiate per garantire all’utente il massimo comfort e praticità in ogni condizione di utilizzo per via della forma rettangolare del dispositivo che gli conferisce un buon isolamento acustico, sia durante le nostre sessioni di allenamento all’aperto che durante le fasi requiem nel salotto di casa. Il rivestimento in gommapiuma delle cuffie VINCI è ben fatto tanto da non sentirle affatto. Inoltre gli indossabili VINCI sono regolabili per offrire una buona adattabilità a tutte le conformazioni craniche.

Oltre al design in casa Vinci hanno curato molto anche il lato audiofilo per garantire il giusto compromesso tra estetica, comfort e praticità.

SCELTE MUSICALI

Ad essere sinceri non ho potuto provare i suggerimenti musicali delle VINCI perchè non dispongo di account cloud musicali e nemmeno al momento in cui scrivo di una libreria musicale ampia per poter testare fino in fondo questa funzione. Ammetto di non essere un amante musicale, ho preferito ascoltare le mie poche canzoni preferite direttamente dallo smartphone.

Instalarre-Dolby-Atmos-su-qualunque-dispositivo-Android-

Installare Dolby Atmos su qualunque dispositivo Android

Per tutti gli audiofili e non, oggi vogliamo portare alla vostra attenzione un equalizzatore audio per il vostro dispositivo Android semplice e intuitivo, per la goduria del vostro udito: Dolby Atmos. Dolby Atmos, apparso per la prima volta su dispositivi di casa Lenovo, ha saputo conquistarsi nel tempo un numero sempre maggiore di utenti per […]

13 comments

CONTROLLI TOUCHSCREEN

Come anticipato poco sopra, le VINCI Smart Headphones sono provviste di un display touchscreen con risoluzione 480 x 360 che consente di regolare il volume, cambiare traccia musicale o altro semplicemente sfiorando il display. Nelle varie prove fatte il touch si è sempre rivelato preciso senza alcun impuntamento vario. E’ fantastico alzare/abbassare il volume cosi’ come cambiare traccia avanti /indietro con un “TAP”.

CONCLUSIONE

Dopo diverse ore passate indossando le VINCI Smart Headphones posso affermare con assoluta franchezza che ne sono rimasto abbastanza soddisfatto. Soprattutto quando si tratta di design e qualità del suono e solo uso generale. La combinazione design/touchscreen/audio sembra essere ben riuscita sotto ogni aspetto poi considerando il prezzo a cui sono attualmente proposte, ovvero 140 euro nel colore da me scelto, credo che di meglio sul mercato non ci sia senza contare il plus ultra dell’intelligenza artificiale in dote che le rendono molto appetibili.

Vi abbiamo incuriosito ? Vi piacerebbe indossare le le cuffie VINCI Smart Wearable?

Fateci sapere la vostra  commentando l’articolo in basso e le nostre pagine social: 

Google+,Facebook e Twitter. Ora potete seguirci anche sul nostro canale Telegram e su Flipboard.

Follow @TwisterAndroid

Non dimenticate di condividerlo con i vostri amici.

Huge love for Android